giovedì 3 marzo 2011

Macarons al cioccolato, clementine e Grand Marnier

Altri macarons al cioccolato-agrumi...! Con una ricetta di base diversa, però. L'insieme mandorle-zucchero a velo qui è diminuito in peso a parità di albume, rispetto a quanto visto la volta scorsa.
Inoltre è stato aggiunto il Grand Marnier sia ai gusci che al ripieno, e le 2 teglie superiori sono state infornate non fredde ma già tiepide, sulla terza già calda (questo ha facilitato e anticipato la formazione del "piede" o "collarino" del macaron, e ha permesso al fondo di cuocere perfettamente e staccarsi poi agevolmente). I macarons sono stati poi lasciati raffreddare in teglia, prima di essere staccati dalla carta-forno, per far solidificare bene il fondo. La temperatura del forno (ventilato) ha oscillato tra i 140 e i 150 gradi, per un tempo di cottura di circa 16-18 minuti.
Come al solito, mi raccomando: dopo averli farciti, NON mangiateli subito, ma teneteli in frigo per almeno 12 ore...in modo che il ripieno ammorbidisca i gusci...! E' ASSOLUTAMENTE FONDAMENTALE...altrimenti i macarons sono duri e collosi!
La farcitura, inoltre, deve essere lasciata solidificare un po', prima di essere applicata sui macarons, affinchè non coli troppo dalla sac à poche, ma attenzione, non deve essere TROPPO solida, altrimenti non bagna a sufficienza il macaron, lasciandolo colloso! (A me è capitato questo problema...a cui ho ovviato spennellando lateralmente con del latte i macarons già farciti e riponendoli in frigo per altre 8 ore. Dopo erano fantastici!)


Ingredienti per circa 13 macarons non grandi:

(per i gusci):
30 g albume (un uovo o meno)
4-5 g cacao amaro
50 g zucchero a velo
mezzo cucchiaio di Grand Marnier
21 g zucchero semolato
36 g farina di mandorle

(per il ripieno):
40 g cioccolato fondente da copertura
50 g di marmellata di clementine con scorzette
1-(2) cucchiai di latte intero
1 cucchiaio scarso di Grand Marnier

Seguite il procedimento visto per la precedente ricetta dei Macarons al cioccolato e clementine, con la sola aggiunta del Grand Marnier e gli accorgimenti "tecnici" riportati poc'anzi :-)

13 commenti:

  1. ti sono venuti perfetti, da pasticceria!

    RispondiElimina
  2. Uhuu ma grazie...troppo gentile *__*
    E' anche questione di fortuna, con questi stramaledetti dolcetti...!! ^_^

    RispondiElimina
  3. Bravissima!!!!
    Non basta essere bravi, bisogna essere anche fortunati?!Spero prima o poi di riuscire a farli....la prima volta è stata tragica!!!
    Buonanotte!!!

    RispondiElimina
  4. che buoni pure questi tutti cioccolatosi prima o poi li devo provare non li o mai mangiato dopo c he finisco sta dieta ciaooo

    RispondiElimina
  5. Ciao!! Volevo invitarti alla mia raccolta dedicata ai Macarons http://tanadelconiglio.blogspot.com/2011/02/la-mia-prima-raccolta-jadore-les.html
    A presto!
    Erika

    RispondiElimina
  6. venerdì per la prima volta ho mangiato questi splendidi dolcettiiiiii ^_^
    buonissimi!! complimenti per il blog,passa a trovarci!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. che buoni! ci hai fatto venire l'acquolina! e poi come sono venuti bene, davvero perfetti!

    RispondiElimina
  8. che buoniiiii questi macarons... al cioccolato e clementine con profumo di liquore...slurppp divini! bravissima! baci :*

    RispondiElimina
  9. Meravigliosamente perfetti ^_^ brava!

    RispondiElimina
  10. Ah, io non li ho mai assaggiati! I tuoi mi sembrano da rivista.. Non vedo l'ora di provarli al Ladureè a Parigi :)

    http://natureyourself.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. Come sapori deliziosi in un distintivo! Prendo atto, non ho ricette in questo tipo di bottoni! Superbo! Ciao! Caro

    RispondiElimina
  12. Ciao...
    Cercavo in rete per cercare delle foto di macarons e il web mi hanno indirizzato qui.....
    Wow!! Strepitosi i tuoi macarons!!!!
    Proverò la tua ricetta!!!
    E..... continuerò a seguirti ^^
    Un caro saluto
    Dona

    RispondiElimina