domenica 19 giugno 2011

Torta super-succosa al limone, mandorle e...polenta(!)



...Avevo voglia di torta.
Anche se oggi ero sola soletta, anche se non c'erano pranzi nè cene di gala in programma, solo una uggiosa domenica di inizio-estate...che poi tanto uggiosa non è stata, visto che ho riordinato la casa da cima a fondo, con tanto di fusione in diretta dell'aspirapolvere (sissì, è diventata bollente e poi si è spenta da sola. Non so se si trattasse solo di un malore o se abbia tirato definitivamente le cuoia...l'ho riposta nel suo cubicolo e non ho più controllato il suo stato di salute. Domani tenterò di rianimarla e vi saprò dire.
(E io, comunque, avevo voglia di torta.)
Ma non delle nostre torte italiane (...che in realtà noi italiani, diciamocelo, siamo famosi per altre cose, in cucina...!) Quella che sognavo era uno di quegli squisiti oggetti anglosassoni tutti succosi con eventuali semi di papavero annessi (in pratica avevo in mente una torta agli agrumi, per chi avesse un po' di esperienza con i dolci inglesi :-).
Considerando il fatto, poi, che nel mio frigo albergavano alcuni succulenti limoni provenienti da uno sperduto paesino dell'entroterra Corso (, perchè la gente in Corsica come souvenir si compra ceramiche e parei, io invece formaggette di capra, vino e 2 chili di limoni, ma lasciamo stare), dicevo, avendo a disposizione cotanta grazia agrumata, non potevo esimermi dal produrre questa goduriosissima torta!!
La ricetta è una mia rivisitazione (etteppareva se non ti stravolgevo il tutto...!) di una proposta di Nigella, fonte inesauribile d'ispirazione :-)

Ingredienti (per una torta di 23 cm di diametro)

per la torta:
200 g farina di mandorle
100 g burro
100 g ricotta
200 g zucchero semolato
100 g farina per polenta rapida precotta
1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
3 uova
la scorza grattugiata di 2 limoni grandi

per lo sciroppo:
il succo dei 2 limoni di cui sopra
75 g di zucchero a velo (circa; potete metterne di più o di meno...dipende dalle dimensioni dei limoni: assaggiate man mano lo sciroppo!)

Esecuzione:

Lavorate il burro (a pezzetti) e la ricotta con lo zucchero fino a ottenere una crema; in un'altra ciotola mescolate farina di mandorle, polenta e lievito; unite questi ultimi al composto di burro e ricotta a poco a poco, alternando con le uova. Lavorate col mixer elettrico finchè l'impasto diventa omogeneo e di colore più chiaro. A questo punto aggiungete la scorza di limone e lavorate il tutto ancora un poco.
Rivestite una teglia di 23 cm con carta-forno, depositatevi il composto spianandolo con una spatola o un cucchiaio e infornate a 180°C con ventola, per circa 35-40 minuti (quando inizia a colorarsi lievissimamente la superficie, il dolce è cotto).
Nel frattempo, mettete su fuoco basso il succo di limone e scioglietevi dentro lo zucchero a velo a poco a poco, mescolando, mentre il liquido è ancora tiepido e non bollente. Quando lo zucchero è completamente sciolto senza più grumi, lo sciroppo è pronto. Bucherellate tutta la superficie della torta con uno stuzzicadenti o una forchetta, e, mentre è ancora calda, versatevi sopra lo sciroppo, dopodichè lasciatela nella teglia a raffreddare e sformatela solo quando è ormai fredda, lasciandola comunque nella carta-forno per non romperla.




21 commenti:

  1. Una torta periodica per la quantità degli ingredienti...dev'essere buonissima, ciao.

    RispondiElimina
  2. mi hai fatto venire una voglia,per quanto riguarda la tua aspirapolvere ora che si è raffreddata funzionerà di sicuro!

    RispondiElimina
  3. un dolce stupefacente! con la farina di polenta??? favolosa! se non ho capito male è di Nigella! ehhh sta donna ne sa una più del diavolo! bravissima anche tu! buona settimana!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che delizia, io adoro Nigella e le sue torte soprattutto!!!! Questa la devo provare prima.... bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. bello il tuo blog,ed immagino che la tua torta sia buonissima.Vieni a trovarmi se ti va!

    RispondiElimina
  6. Adoro le torte al limone e adoro la farina di mais. Solo a descrverla me ne hai fatto venire voglia...pure con i semini di papavero :D! Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  7. Che buona, è una torta originalissima! Mi dà un po' l'idea del migliaccio dolce che mi preparava mia madre per Carnevale (che però si fa con il semolino)!

    RispondiElimina
  8. Davvero interessante questa torta! Complimenti cara!

    RispondiElimina
  9. ma quante cose meravigliose ci sono su questo blog! *_*
    complimenti per tutto!!!

    RispondiElimina
  10. ciao cara , arrivo da te per caso da oggi ti seguo e se ti va passa a trovarmi. baciotti dorris

    RispondiElimina
  11. una guduriosa particolare torta, da segnare! baci

    RispondiElimina
  12. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Ti ricordo anche,che sul mio blog fino al 20 luglio hai la possibilita' di partecipare al mio giveaway!
    Trovi il regolamento e le info qui!

    RispondiElimina
  13. vi invito a partecpare al mio contest per vincere una caraffa filtrante http://www.prezzemolino.com/2011/08/il-primo-contest-di-prezzemolinocom.html

    RispondiElimina
  14. Ma che insolita tortina, con ottimi ingredienti, mi piace molto...complimenti e buon w.e.!

    RispondiElimina
  15. Da buona veneta polentona,mi piace fare i dolci con questa farina,perciò questa me la segno,mi gusta tanto!!Da ora ti seguiamo(siamo due nel blog)e se ti va passa a trovarci!Buon inizio settimana babà e bignè

    RispondiElimina
  16. Ei ciao , carina come idea..
    Mi unisco a te :)
    se ti và passa a trovarmi..
    Ti aspetto

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  17. Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^

    RispondiElimina
  18. ciaoo...bellissimo blog..mi sono aggiunta,passa da me
    se ti fa piacere...bacii

    RispondiElimina
  19. ottima torta!!!

    Ti invito a partecipare al mio nuovo contest sulla cucina toscana! Ti lascio il link: http://pandiramerino.blogspot.com/2011/10/la-toscana-nel-piatto-il-mio-nuovo.html
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  20. wow, nell'ultima foto è praticamente pac-man!

    RispondiElimina
  21. Ciao, ormai è dicembre, ma questa torta mi invoglia davvero, la proverò.mi unisco volentieri al tuo blog, hai delle ricette molto interessanti e delle bellissime foto, ciao

    RispondiElimina